Dry Pedicure con fresa

Dry Pedicure con fresa

La fresa è lo strumento ideale e fondamentale per effettuare la limatura nella ricostruzione unghie o nel trattamento estetico di pedicure.
L'effetto emolliente dell'acqua per i nostri piedi non è così indispensabile se si investe negli strumenti e nei prodotti giusti; in altre parole, pur rinunciando al pediluvio l'approccio non sarà particolarmente difficoltoso. Vediamo ora i passaggi per una corretta pedicure con l'utilizzo della fresa.

Importante: Prima della pedicure è sempre indispensabile fare un'analisi dello stato della pelle e delle unghie della cliente per constatare la presenza di eventuali patologie. In caso di micosi, infiammazioni, lesioni sarebbe consigliato non intervenire ma proporre all'interessata di recarsi da un podologo oppure da un medico.

Informazioni: Il metodo prevede l'utilizzo di diverse punte della fresa e la lavorazione dell'unghia con delicatezza e precisione. Il corretto utilizzo della fresa garantisce l'integrità della pelle e delle unghie e consente di ottenere un lavoro pulito, preciso e duraturo.

Dry pedicure realizzata secondo protocollo Estrosa

Materiale utilizzato

7251 - All Prep
7402 - Rimuovi Cuticole
7563 - Spingi cuticole e scalzino
7544 - Spugnetta nails
7515 - Lima manicure americana - 150/220
7735 - Punta lancia diamond
7736 - Punta pallina piccola diamond


7733 - Punta trapezio diamond
7732 - Punta cilindrica diamond
7741 - Spazzolino risidui polvere
7401 - Riempi solchi
8080 - Estremo ibisco
6729 - Top coat Estremo

Estrosa Nails - Tutorial

1. Per prima cosa, eliminare ogni eventuale residuo di smalto presente sulle unghie e detergere i piedi e le unghie con "All Prep" soluzione preparatoria, un lavaggio a secco.

Estrosa Nails - Tutorial

2. Applicare “Rimuovi Cuticole” ideale per ammorbidire efficacemente le pellicine in eccesso presenti sulla superficie ungueale e facilitarne la rimozione.

Estrosa Nails - Tutorial: Dry Pedicure con fresa

3. Con l'ausilio dello strumento spingi cuticole e scalzino, spostare delicatamente le cuticole verso la radice dell’unghia. Questo passaggio sarà molto utile di facilitare il lavoro che verrà eseguito in seguito con la fresa.

Estrosa Nails - Tutorial

4. Eliminare i residui con una “Spugnetta Nails” imbevuta di “All Prep”.

Estrosa Nails - Tutorial

5. Con la punta “Lancia Diamond” spingere le cuticole ed eliminare dalla lamina ungueale eventuali micro cuticole ed ipercheratosi che potrebbero causare eventuali sollevamenti di prodotto.

Estrosa Nails - Tutorial

6. In seguito con la punta “Pallina Piccola Diamond” sollevare le cuticole.

Estrosa Nails - Tutorial

7. Procedere con la punta “Trapezio Diamond” che ha la funzione di rifinire la dry manicure e di opacizzare la lamina ungueale, proprio come un buffer.

Estrosa Nails - Tutorial

8. Infine utilizzare la punta “Cilindrica Diamond” al fine di rimuovere con piccoli movimenti circolari le cuticole. Questa punta ha la funzione di uno strumento tagliente che serve ad asportare le cuticole. Si può anche utilizzare per levigare i valli laterali ed i talloni.

Estrosa Nails - Tutorial

9. Una volta terminata la Dry Manicure con il sistema a quattro punte eliminare la polvere di limatura con la punta “Spazzolino Rimozione Residui Polvere di Limatura”.

Estrosa Nails - Tutorial

10. Giunte alla conclusione della pedicure si può procedere con l’applicazione dello smalto desiderato. Applicare una base curativa della linea “Nail Care”. In questo caso è stato utilizzato “Riempi Solchi”. Attendere qualche secondo che asciughi all’aria.

Estrosa Nails - Tutorial

11. Scegliere una delle 75 super trendy nuances della Linea Estremo Smalto Professionale a Lunga Durata. In questo caso è stato scelto il colore “Ibisco”. Dopo aver applicato due stesure del colore sigillare e lucidare con “Top Coat Long Lasting” indispensabile per ottenere un effetto extra lucido a lunga durata. Questo lucidante si fortifica con l’esposizione a raggi UV.

Estrosa Nails - Tutorial

12. Questo è il risultato finale della Dry Pedicure realizzata secondo protocollo Estrosa.